Download Baritono LEONARD WARREN Pagliacci "Prologo" (Live) video

Download Baritono LEONARD WARREN Pagliacci "Prologo" (Live) video on savevid.com

Download Baritono LEONARD WARREN Pagliacci "Prologo" (Live) streaming video in flv, mp4, avi formats direct easily on Savevid.com.

 

Baritono LEONARD WARREN Pagliacci "Prologo" (Live)

  • Share:
                    
  • Provider: YouTube Link: http://www.youtube.com/watch?v=SONFGr1Xmks
  • Rate: Please rate this video Views: 1 Downloads: 1
  • Description: Ruggero Leoncavallo PAGLIACCI "Prologo"
    New York Teatro Metropolitan, novembre 1958 ==LIVE==
    Direttore Dimitri Mitropoulos
    Baritono americano LEONARD WARREN (New York 21 aprile 1911 - ivi 4 marzo 1960)
    Debutta il 13 gennaio 1939 Metropolitan di New York, quale Paolo a fianco del Simon Boccanegra di Lawrence Tibbett.
    Warren si impose subito e fin dal 1940 le sue presenze al Met furono fittissime. In pratica vi sosteneva tutte le parti principali del repertorio. Il Met fu il suo teatro, anche se non mancò di prodursi su altre ribalte. In America fu spesso e continuativamente ospite della San Francisco Opera.
    Muore improvvisamente a soli 49 anni, durante la recita della Forza del destino del 4 marzo al Metropolitan 1958.
    ------------------------------------------------
    TONIO
    Si può?...
    Signore! Signori!... Scusatemi
    se da sol me presento. Io sono il prologo:
    poiché in iscena ancor le antiche maschere
    mette l'autore, in parte ei vuol riprendere
    le vecchie usanze, e a voi di nuovo inviami.
    Ma non per dirvi come pria: «Le lagrime
    che noi versiam son false! Degli spasimi
    e de' nostri martir non allarmatevi!»
    No. L'autore ha cercato invece pingervi
    uno squarcio di vita. Egli ha per massima
    sol che l'artista è un uomo e che per gli uomini
    scrivere ei deve. Ed al vero ispiravasi.
    Un nido di memorie in fondo a l'anima
    cantava un giorno, ed ei con vere lagrime
    scrisse, e i singhiozzi il tempo gli battevano!
    Dunque, vedrete amar sì come s'amano
    gli esseri umani; vedrete de l'odio
    i tristi frutti. Del dolor gli spasimi,
    urli di rabbia, udrete, e risa ciniche!
    E voi, piuttosto che le nostre povere
    gabbane d'istrioni, le nostr'anime
    considerate, poiché noi siam uomini
    di carne e d'ossa, e che di quest'orfano
    mondo al pari di voi spiriamo l'aere!
    Il concetto vi dissi... Or ascoltate
    com'egli è svolto.
    Andiam. Incominciate
  • Tags: , , , , , , , você, , , ,
  • Category: Flag video Music